iPhone OS 4.0: in anteprima alcune caratteristiche!


I ragazzi di BGR hanno ottenuto in anteprima alcune informazioni riguardo al prossimo iPhone OS 4.0 da parte di una persona fidata che lavora per Apple.

Ecco alcune caratteristiche di iPhone OS 4.0, secondo il loro informatore:

  • Il multi-touch sarà esteso anche all’intero OS.
  • “Alcuni nuovi modi” per eseguire le applicazioni in background – multitasking.
  • Molte le modifiche grafiche all’interfaccia utente per rendere la navigazione attraverso il sistema operativo più semplice ed efficiente. Non abbiamo avuto ulteriori informazioni, ma possiamo solo sperare in un miglioramento per le notifiche push, un homescreen aggiornata, ecc
  • L’aggiornamento sarà presumibilmente disponibile solo per l’iPhone 3G e 3GS, ma “li faremo diventare decisamente competitivi nel mercato degli smartphone, perché l’aggiornamento li renderà più come un vero computer a tutti gli effetti”, più di qualsiasi altro telefono fino ad oggi. Sono tutti “molto emozionati”.
  • L’ultima parte di informazioni è la più vaga, ma a quanto pare ci sarà qualche nuova feature per la sincronizzazione dei contatti e le applicazioni del calendario.

Beh, direi che si fa decisamente interessante…

Annunci

iPhone 4G potrebbe implementare una scocca Touch Sensitive

Ormai le voci riguardanti la prossima generazione di iPhone (comunemente chiamato iPhone 4G) non si risparmiano, a partire dalla presenza ormai (quasi) confermata di una fotocamera da 5Mpx con Flash fino ad un possibile utilizzo di una CPU Dual-Core da 2GHz.

Però le notizie uscite fino ad ora non sono niente in confronto alle dichiarazioni rilasciate da un analista di nome Robert Chen sul sito Bloomberg.

Infatti questo signore afferma che Apple sarebbe intenzionata ad utilizzare una scocca posteriore Touch Sensitive per il prossimo iPhone, funzionante in modo analogo al già rivoluzionario Magic Mouse rilasciato qualche mese fa’.

Tuttavia Chen non cita le sue fonti, nè tantomeno ha idea di come possa essere implementata o utilizzata questa nuova rivoluzionaria funzione.

Continua a leggere