Symbian^2 si perde per strada, benvenuto Symbian^3!

Come vi avevo accennato in questo articolo riguardo al Concept della futura UI per Symbian^4, Nokia doveva accelerare il passo se voleva competere con Android e iPhone, e sembra proprio che mi abbiano ascoltato.

Come riporta DIGITIMES infatti, Nokia sembra essere intenzionata a non rilasciare Symbian^2 (ricordo che Symbian^1 è quello che attualmente viene usato sugli attuali terminali S60 Touchscreen), per promuovere e accelerare lo sviluppo del successivo e più avanzato Symbian^3, andando così a competere in modo decisamente più aggressivo con la concorrenza.

Nokia ha promesso inoltre che i terminali S60 saranno molto competitivi dal punto di vista del prezzo per il 2010.

Queste sono le notizie che mi piacciono sentire, dalla dura competizione nasce sempre una naturale evoluzione nello sviluppo, con un conseguente guadagno per tutti gli utenti finali!

UPDATE: Google riduce il prezzo di Nexus One di $100

Nella storia della telefonia non si è mai visto che in circa 2 settimane dall’uscita di un nuovo modello, il prezzo si abbassasse drasticamente, eppure Google può farlo.

Il Nexus One ora è venduto a 100$ in meno rispetto al lancio.

Più che “può farlo” direi quasi che è stata costretta, a causa delle vendite che a detta di molti non sono state davvero esaltanti.

E per i poveri acquirenti che l’hanno acquistato a prezzo pieno? Nessun problema! Google è decisa a rimborsare tutti quelli che hanno acquistato il Nexus One prima del ribasso.

Strana mossa quella di Google, potrebbe essere paura di un fallimento, oppure semplicemente una mossa commerciale sbagliata all’inizio e corretta poco dopo, o forse il motivo delle scarse vendite è forse da reputare alla disponibilità del Nexus One solamente online.

Voi cosa ne pensate?

UPDATE:

Sembra che la riduzione riguardi solamente il gestore T-Mobile.

Il gestore americano infatti taglia di 100 dollari il prezzo del Nexus One ai clienti che sono già sottoscrittori un contratto ma che decidono di “upgradare” il loro piano tariffario a quello biennale offerto con il nuovo smartphone Android di Google realizzato da HTC.

Chi lo ha acquistato quindi a 380 dollari riceverà un rimborso direttamente sulla carta di credito tramite il sistema Google Checkout.

I prezzi di vendita tramite T-Mobile sono quindi di 279 dollari per chi passa il proprio contratto al nuovo biennale con Nexus One e 179 dollari per i nuovi abbonamenti biennali. Il prezzo di vendita senza contratto resta di 529 dollari.

Nexus One: in Germania a breve a 149 euro con Vodafone?

Si sa finalmente qualcosa di più sul prezzo effettivo di vendita in Europa del Nexus One, nuovo smartphone prodotto da Google in collaborazione con HTC.

Avevamo già parlato dell’annuncio di Vodafone di voler portare il Googlefonino nel vecchio continente nel giro di qualche settimana, tuttavia non erano ancora stati confermati i prezzi di vendita.

Sembra che in Germania Vodafone abbia deciso di metterlo in vendita da Febbraio in diretta concorrenza con il Nokia N97 e l’LG BL40 New Chocolate, al prezzo di 149,90€ in abbonamento biennale.

Restiamo in attesa di ulteriori informazioni.

GUIDA: Abilitare il Tethering sul Nexus One

Con poco meno di una settimana di uscita, il Nexus One è stato già stato violato per consentire il Tethering sia wireless che cablato (via USB) su Android 2.1. Alcune persone di XDA forum hanno rilasciato alcuni add-on, che devono essere flashati sopra al firmware Android 2.1 per farlo funzionare.

Questa non è una ROM completa a tutti gli effetti, ma un add-on pack che include un kernel personalizzato, Busybox, Nano 2,09, powertop, dropbear, l’opzione per il wireless tethering, titanium backup e altro ancora.

Seguire la seguente procedura per installare tutti questi add-on per consentire il tethering sul Nexus One.

Continua a leggere

Nexus One: in Europa tra poche settimane, e con multitouch

Il Nexus One, o chiamato anche “Googlefonino” si prepara per il lancio commerciale in tutto il mondo.
Non sono ancora state rilasciate informazioni ufficiali riguardo alle condizioni di vendita del prodotto e alla data ufficiale di lancio, ma in queste ore il carrier britannico Vodafone si è lasciata andare ad alcune dichiarazioni che farebbero pensare ad un esordio imminente del Nexus One.

Il gigante della telefonia mobile britannico Vodafone ha annunciato Mercoledì che inizierà a vendere il Nexus One di Google in Gran Bretagna entro le prossime settimane, mentre a seguire verranno Francia e Germania.
Continua a leggere