…and people need to stop calling it ROM!

Condivido con voi:

“And people need to stop calling it ROM – flash memory has never been readonly, and if you’re able to write files to the filesystem with a simple “adb remount” – it sure as hell isn’t readonly.  In the old days, it might have been effectively readonly on old WinMo devices when you could only write a prebuilt system image all at once, but when /system is just an ext4 filesystem that you can mount as writable with root privileges – ROM isn’t an appropriate term at all.  It’s firmware, not ROM.”

Questo è un estratto di quanto scritto da +Andrew Dodd (aka Entropy512) in questo post su Google+ (secondo commento).

Nomenclatura dei Nokia, possibile N9 in arrivo

Twitter è un’immensa fonte di risorse e novità. Ecco infatti che l’utente Camb078 in un suo recente tweet ha postato la foto riportata qui sopra.

Sembrerebbe rappresentare l’attuale nomenclatura dei cellulari/smartphone Nokia, dove si può notare un particolare interessante: N9

Che sia veramente la punta di diamante della casa finlandese? Il futuro terminale MeeGo (Maemo)?

Vediamo intanto come si comporterà l’imminente N8 di fronte ad un sempre più minaccioso iPhone 4 e ai futuri terminali HTC/Android.

Symbian^2 si perde per strada, benvenuto Symbian^3!

Come vi avevo accennato in questo articolo riguardo al Concept della futura UI per Symbian^4, Nokia doveva accelerare il passo se voleva competere con Android e iPhone, e sembra proprio che mi abbiano ascoltato.

Come riporta DIGITIMES infatti, Nokia sembra essere intenzionata a non rilasciare Symbian^2 (ricordo che Symbian^1 è quello che attualmente viene usato sugli attuali terminali S60 Touchscreen), per promuovere e accelerare lo sviluppo del successivo e più avanzato Symbian^3, andando così a competere in modo decisamente più aggressivo con la concorrenza.

Nokia ha promesso inoltre che i terminali S60 saranno molto competitivi dal punto di vista del prezzo per il 2010.

Queste sono le notizie che mi piacciono sentire, dalla dura competizione nasce sempre una naturale evoluzione nello sviluppo, con un conseguente guadagno per tutti gli utenti finali!

GeoHot raddoppia e buca la PS3

Conosciutissimo nel panorama iPhone/iPod Touch, George Hotz è diventato famoso grazie a Blackrain, un software che permette di sbloccare lo smartphone della mela in meno di due minuti.

Tuttavia GeoHot aveva un altro ambizioso progetto, un progetto a lui caro ma decisamente più difficile del jailbreak dell’iPhone, ovvero l’hacking della PS3.

Ebbene il 22 Gennaio 2010, a 3 anni, 2 mesi e 11 giorni dalla sua uscita sul mercato, la PS3 è stata finalmente violata.

Continua a leggere