E3 2010: tra EPIC WIN e EPIC FAIL

Questo articolo è difficile da scrivere, potrei stare qui ore a farvi il punto della situazione riguardo quello che è successo in questi giorni a Los Angeles durante la fantastica E3 2010.

Però sarebbe una rottura immensa per me, e soprattutto completamente inutile visto che le più grandi testate giornalistiche videoludiche (ign, gametrailers, gamespot, vg247 giusto per citarne alcune) possono sommergervi di niuvs freschissime, video, trailers e soprattutto hands on. (siano maledetti i presenti all’E3)

Quindi cosa potrei scrivere? Nulla, o meglio, nulla di tradizionale!

L’unica cosa utile da fare è commentare, e direi che con la prima immagine dell’articolo arriviamo quasi subito a centrare il nocciolo dell’ intera conferenza.

Ma andiamo ad analizzare bene le tre conferenze:

MICROSOFT

SONY


NINTENDO


…AND THE WINNER IS…

Come avete potuto notare non ho citato tanti giochi e servizi riguardanti tutte e 3 le piattaforme, come per esempio Halo Reach, MGS Rising e ESPN per XBox 360. Twisted Metal e Little Big Planet 2 per PS3. Zelda, Kirby e Donkey Kong per Wii.

Perchè ha vinto Nintendo? Semplice, perchè è 4 anni avanti agli altri. Tutte le demo che in questi giorni i sonari e boxari hanno visto, i nintendari le stanno giocando dal 2006. Quando nel 2006 Sony e Microsoft facevano a gara con i numeroni riguardo al Cell o gli account XBox Live, Nintendo era sull’orlo del precipizio e ha fatto la mossa più giusta, installare una base talmente vasta di console che persino le nonne decrepite al sentir pronunciare il nome Wii potessero sapere di cosa si stava parlando. Quando Sony e Microsoft si sono rese conto di quello che stava succedendo (una console potenzialmente vecchia di 9 anni con qualche fix grafico che dava calci in culo all’HD/BluRay/XBoxLive) sono corsi ai ripari con Kinect e Move, urlando ai 4 venti “RIVOLUZIONE”! Certo, Move e Kinect sono decisamente più performanti del povero Wiimote, ma sono passati 4 anni…ve li ricordate i computer di 4 anni fa’?

Ma ormai è tardi…

Quando Sony e Microsoft fanno la loro conferenza più casual della storia, ecco che Nintendo torna hardcore e rispolvera IP che non si vedevano da anni. Questo perchè con Wii, Nintendo è tornata a farsi un nome!

Prima era <<Zia cerebrolesa: “oh giochi alla pleistescion?” Giocatore:”si si!”>> anche se in realtà stavi giocando a Super Mario Sunshine sul GameCube, mentre ora è <<Zia cerebrolesa:”oh, giochi alla Wii?” Giocatore: “no è Playstation Move” Zia: “……” Giocatore: “…è come la Wii!” Zia: “aahh”>>

Voi direte, embè, cazzo centra la zia cerebrominchia? E io vi dico: pensate al successo di PlayStation nel 1996/97, la conoscevano TUTTI, anche i non gamerz. Quindi, quando la zia cerebrolesa sa a quale console state giocando, vuol dire che quella console ha vinto, tutto!


P.S.
Chi non flamma nei commenti di questo post viene permabannato a vita dal blog!😀

P.P.S.
Nessuna zia è stata maltrattata durante la creazione di questo post.

P.P.P.S.
Mi sono dimenticato di scrivere che Nintendo quest’anno ha portato una vagonata di topa legata al nuovo 3DS in prova, oppure era il 3DS che era legato alla topa che voleva mostrare Nintendo. Boh, non l’ho capito bene. Spero solo in un bundle simile all’uscita commerciale del 3DS magari con due colorazioni, Mora o Bionda. E a quel punto sarebbe il dilemma più grande della mia vita…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...