GUIDA: Abilitare il Tethering sul Nexus One

Con poco meno di una settimana di uscita, il Nexus One è stato già stato violato per consentire il Tethering sia wireless che cablato (via USB) su Android 2.1. Alcune persone di XDA forum hanno rilasciato alcuni add-on, che devono essere flashati sopra al firmware Android 2.1 per farlo funzionare.

Questa non è una ROM completa a tutti gli effetti, ma un add-on pack che include un kernel personalizzato, Busybox, Nano 2,09, powertop, dropbear, l’opzione per il wireless tethering, titanium backup e altro ancora.

Seguire la seguente procedura per installare tutti questi add-on per consentire il tethering sul Nexus One.

Nota: Seguite la guida passo passo postata qui sotto a vostro rischio e pericolo. Assicuratevi di fare un primo backup utilizzando Nandroid. Non sono responsabile se in caso di qualche malfunzionamento finirete per brickare il vostro Nexus One.

FASE 1: Sbloccare il bootloader (Fonte)

  1. Scaricare ed estrarre fastboot da qui (Windows, Linux e Mac inclusi).
  2. Eseguire un prompt dei comandi / terminale e spostarsi nella directory che avete appena estratto.
  3. Digitare “fastboot-windows oem unlock” o “./fastboot-mac oem unlock’ o ‘./fastboot-linux oem unlock’ (a seconda dei casi).
  4. Ora avrete il vostro bootloader sbloccato.

FASE 2: Eseguire il Root del telefono (Fonte)

  1. Scarica il file Superboot.zip ed estrarre in una directory.
  2. Mettere il dispositivo in modalità bootloader – Spegnere il telefono, premere (e tenere premuto) il trackball e accendere il telefono per entrare nel bootloader.
  3. Ora a seconda del sistema operativo che state usando, seguite queste istruzioni
    • WINDOWS: doppio clic su “install-superboot-windows.bat”
    • MAC: Aprite una finestra di terminale nella cartella dove avete estratto il file e digitate “chmod +x install-superboot-mac.sh” seguito da “./install-superboot-mac.sh”
    • LINUX: Aprite una finestra di terminale nella cartella dove avete estratto il file e digitate “chmod +x install-superboot-linux.sh” seguito da “./install-superboot-linux.sh”
  4. Root del Nexus One eseguito.

FASE 3: Abilitiamo il Tethering (Fonte)

  1. Scaricate il Nexus One Addon 0.1 e flashatelo sopra il firmware esistente.
  2. Ora basta installare tethering wireless, client VPNC, Adfree, N1 Torch a proprio piacimento. Se si desidera attivare il tethering cablato, bisogna scaricare un app per questo da Android Market, o direttamente da qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...