EOLO Voce..bye bye canone Telecom!

Da qualche tempo bazzicando per il forum ufficiale di NGI, gira una voce circa una misteriosa offerta chiamata “EOLO Voce”, che riguarderebbe la linea wireless di NGI, ed in particolare l’aspetto “VoIP”, ovvero la possibilità di effettuare telefonate tramite internet.

Finalmente l’altro giorno Luca Spada (CEO di NGI Spa) ha rivelato cosa effettivamente è questo servizio, e quali vantaggi porterà a questa linea già di per sè efficentissima.

Riporto testuali parole prese dal forum:

EOLO Voce è un’offerta di telefonia fissa per EOLO. Serve per sostituire il servizio telefonico su rete fissa (e relativo canone ) di TelecoZ Italia.

EOLO Voce comprende un port adapter specifico con due porte RJ11 (il classico doppino telefonico), in comodato d’uso.

Rispetto alla normale accoppiata EOLO + SQUILLO (o altro servizio VoIP similare), EOLO Voce ha la gestione separata del traffico voce che garantisce un’ottima qualità anche in situazioni di rete complesse.

Sulla rete EOLO ci sono delle VLAN apposite per il traffico EOLO Voce, dove i pacchetti, taggati con un CoS diverso, viaggiano con una priorità più alta rispetto al traffico dati normali. Tutti gli apparati sulla rete (switch, radio punto punto, radio lato cliente) hanno una gestione diversa delle code in trasmissioni e danno priorità assoluta ai pacchetti con CoS più alto.

Tutto questo si traduce in una stabilità della sessione voce anche in condizioni di temporanea saturazione di qualsiasi dei link che dividono il cliente dal nostro server SIP. La prioritizzazione del traffico è soprattutto importante per la tratta cliente<->BTS in quanto potrebbero esserci diversi eventi che causano un aumento temporaneo della latenza e relativa qualità della voce:

temporanea saturazione della cella
cliente con SNR miserevole che genera ritrasmissioni nella cella
interferenze
temporanea saturazione della SU del cliente

La voce viaggiando in una VLAN separata anche nella tratta cliente – BTS consente di evitare che la saturazione della connessione dati del cliente (FTP massiccio, P2P a manetta, etc) possa compromettere la qualità della voce.

Senza EOLO Voce il traffico voce passa nella normale connessione PPPoE dati e quindi:

non è prioritizzato (il QoS che impostate sui vs. router non serve assolutamente a nulla)
è soggetto alla saturazione della connessione stessa
il NAT potrebbe causare dei problemi

E’ chiaro che in condizioni estreme (mega saturazioni o SNR dell’antenna cliente miserevole) anche con EOLO Voce la qualità sarà degradata, ma nel 90% dei casi critici la qualità si mantiene buona.

Ancora una volta…

NGI 1-0 Concorrenza

3 thoughts on “EOLO Voce..bye bye canone Telecom!

  1. Ciao,
    io come voip ho fatto ehiweb Vivavox free. Senza canone e senza scatto alla risposta. Mi hanno assegnato un numero geografico. Un bel servizio con un mese gratuito di prova. Si può anche trasferire il numero telecom.

  2. Dopo l’ennesimo disagio con Telecom penso che mi attiverò per avere informazioni più dettagliate su questo servizio e finalmente spero di staccarmi definitivamente da questa azienda !!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...